martedì 4 marzo 2008

La nuova scuola intelligente e sostenibile di Solaro

La progettazione e lo sviluppo di una nuova scuola elementare "intelligente" nel comune di Solaro è stata un ottimo spunto per far riflettere i bambini e ragazzi sui temi dell'ecosostenibilità, in particolare sulla produzione di anidride carbonica.

Il progetto si è svolto in tre incontri da due ore ciascuno, nel quale sono stati analizzati alcuni dei fattori che incrementano la produzione di anidride carbonica che incide sull'effetto serra.

Alle classi parteipanti si è proposto un monitoraggio scolastico per quanto interessava la temperatura delle aule, la produzione dei rifiuti, il consumo di energia elettrica e sui vari mezzi di trasporto.

Attraverso dei questionari sui vari argomenti trattati si sono osservate le abitudini dei ragazzi e si sono proposte alternative più sostenibili, confrontando i risultati ottenuti dai primi questionari con quelli in fase di transizione.

La festa per la posa della prima pietra della nuova scuola è stata fonte di orgoglio anche per i più giovani che, attraverso il proprio CCRR ha promosso l'evento, scrivendo una lettera a Dario Fo per invitarlo alla cerimonia.



Nessun commento:

Posta un commento